giovedì 28 maggio 2015

Punto Morto Inferiore

Il Punto Morto Inferiore o P.M.I. è un termine molto utilizzato nella tecnica motoristica per indicare la posizione del pistone in un determinato momento del suo movimento alternativo all'interno del cilindro

Il Punto Morto Inferiore o anche comunemente abbreviato con le sigle P.M.I. (o anche PMI, senza punteggiature) è un termine che in un motore alternativo, sia esso a Ciclo a 2 Tempi che a Ciclo a 4 Tempi, sta ad indicare il momento in cui il pistone si trova alla posizione più bassa dentro il cilindro durante il suo movimento alternato e sopratutto, indica il punto in cui si inverte il senso del suo movimento, se prima di raggiungere il PMI era in discesa, dopo averlo raggiunto, inverte il suo movimento per poi risalire verso il Punto Morto Superiore o anche abbreviato con le sigle P.M.S. ( o anche abbreviato con PMI, senza punteggiatura).
Pistone al Punto Morto Inferiore (PMI)

Punto Morto Superiore

Il Punto Morto Superiore o P.M.S. è un termine molto utilizzato nella tecnica motoristica per indicare la posizione del pistone in un determinato momento del suo movimento alternativo all'interno del cilindro

Il Punto Morto Superiore o anche comunemente abbreviato con le sigle P.M.S. (o anche PMS, senza punteggiature) è un termine che in un motore alternativo, sia esso a Ciclo a 2 Tempi che a Ciclo a 4 Tempi, sta ad indicare il momento in cui il pistone si trova alla posizione più alta dentro il cilindro durante il suo movimento alternato e sopratutto, indica il punto in cui si inverte il senso del suo movimento, se prima di raggiungere il PMS era in salita, dopo averlo raggiunto, inverte il suo movimento per poi ridiscendere verso il Punto Morto Inferiore o anche abbreviato con le sigle P.M.I. ( o anche abbreviato con PMS, senza punteggiatura).
Pistone al punto morto superiore (PMS)


martedì 26 maggio 2015

Velocità media del Pistone

La Velocità media del Pistone è un importantissimo parametro ingegneristico che indica il gradi di esasperazione meccanica di un qualsiasi motore endotermico a combustione interna.


Quando il pistone si muove all'interno del cilindro, con il suo moto alternato esso raggiunge una certa velocità detta appunto "velocità media del pistone" che risulta essere la media della velocità raggiunta in un dato momento dal pistone, esso è vincolato da due parametri, la corsa del pistone e i giri motore (RPM) e da questo si capisce subito che aumentando uno o ambedue i parametri essa non può che aumentare.  
Interno del motore Ducati Panigale

lunedì 25 maggio 2015

Cilindrata Motore

La Cilindrata, nella progettazione di un motore endotermico è alla base del calcolo iniziale per la definizione di ogni nuova unità motrice, in base a essa, si otterranno prestazioni e consumi che il costruttore seleziona in funzione della tipologia di vettura sulla quale sarà poi installato il nuovo motore


Il volume compreso tra il Punto Morto Inferiore ( P.M.I.) ed il Punto Morto Superiore ( P.M.S.) della corsa del pistone determina la cilindrata unitaria. La cilindrata unitaria per tanto, corrisponde al volume massimo teorico di miscela gassosa aria-carburante che si può introdurre nel cilindro durante la fase d’aspirazione; in realtà, il volume del gas introdotto nel cilindro (alla temperatura di 20°C e pressione atmosferica di 760 mm Hg) e sempre inferiore alla cilindrata unitaria (o cilindrata geometrica).

Spaccato di un Motore V8 Aston Martin

Rapporto di Compressione

Rappresenta uno dei punti fondamentali da tenere in conto quando si progetta un motore perche da esso dipendono molte altre cose come la potenza, e le emissioni inquinanti tra altre.


Il Rapporto di Compressione di un motore alternativo rappresenta uno dei parametri fondamentali della progettazione di una nuova unità motrice, infatti, esso influenza enormemente diversi fattori che costituiranno le prestazioni del futuro motore, alcune di questi sono:
  • Coppia,
  • Potenza,
  • Emissioni inquinanti,
  • Consumi,
  • Rendimento meccanico,
  • Rendimento termico, ecc

Rapporto di compressione, volume camera di scoppio e volume cilindro
Differenza tra il volume del cilindro e il volume della camera di combustione.

Ciclo a 4 Tempi

Nei motori alternativi è il ciclo di funzionamento più diffuso siano essi a benzina che a ciclo Diesel, si caratterizza per la necessita di realizzare due giri di albero motore per completare i quattro tempi che costituiscono appunto un ciclo.


In un motore alternativo a combustione interna ogni pistone, unito al meccanismo di biella ed albero motore, si muove alternativamente nell'interno di un cilindro chiuso da un estremo dalla testata e aperto dall'altra parte.

Al termine della sua ascesa verso la testata il pistone arriva al Punto Morto Superiore o P.M.S. lasciando su di se un piccolo spazio tra esso e la testata (il quale viene chiamato Camera di combustione o anche, camera di scoppio) dove vanno alloggiati la candela se si tratta di motori a benzina o l'iniettore se si tratta di un motore Diesel, e comune a tutti i tipi di motori alternativi a 4 tempi, le valvole di ammissione e di scarico, le quali possono essere un minimo di due (una di ammissione e una di scarico) o sempre più frequentemente si trovano quattro (due velvole di aspirazione e due di scarico di diametro minore) nei motori di alte prestazioni di alcuni anni fa e oggi giorno anche su utilitarie particolarmente pepate.  Al finalizzare la sua corsa discendente il pistone arriva al Punto Morto Inferiore o P.M.I.

 Per ciclo di 4 Tempi s'intende la successione delle quattro fasi realizzate dalla miscela aria-combustibile ripetute periodicamente dentro al cilindro; due sono i tipi fondamentali di motori usano il ciclo a 4 tempi: il Ciclo Otto (o meno conosciuto come Beau de Rochas), o ciclo del motore a benzina ad accensione comandata mediante scintilla (generata dalla candela), e il ciclo Diesel o ciclo di accensione spontanea.

Primo Tempo: Ammissione 

Durante questa fase la valvola di Ammissione rimane aperta mettendo in comunicazione la camera di combustione con il collettore di aspirazione, dove si trova la miscela aria-benzina (se motore convenzionale a benzina, oppure solo aria se Diesel o uno dei nuovissimi motori ad iniezione diretta di benzina tra cui il primo di serie prodotto dalla casa Giapponese Mitsubishi e seguito a ruota da altri costruttori mondiali); la valvola di Scarico rimane chiusa; il pistone si muove dal P.M.S. al P.M.I., la discesa del pistone provoca una depressione nel cilindro e, per conseguente, l'aspirazione della miscela; quando il pistone arriva al P.M.I., la valvola di Ammissione si chiude.

Ciclo a 4 tempi, primo ciclo: Ammissione, la valvola di ammissione è aperta mentre il pistone si dirige verso il PMI aspirando miscela fresca.
La valvola di Ammissione e aperta, quella di scarico è chiusa ed il pistone si muove verso il P.M.I. aspirando così miscela aria-benzina

domenica 24 maggio 2015

Benvenuti a High Performance Engines Blog (Motori ad Alte Prestazioni)


Caro lettore ti do il benvenuto al mio blog,  Qui Tratterò tematiche di ogni genere relazionate con il mondo automotive e del performance in particolare scaturite da oltre 20 anni di esperienza nel mondo dell'auto con particolare passione per tutto quello che è il "performance" da quello stradale fino a quello motorsport.

Welcome to my Automotive & Performance Blog

In questo Blog tratteremo tra l'altro, i seguenti temi:

  • Definizioni di termini di Teoria di Meccanica, 
  • Articoli dedicati a motori da corsa,
  • Articoli dedicati a motori elaborati,
  • Articoli dedicati a motori stradali interessanti,
  • Articoli su Come elaborare le parti di un motore,
  • Come evitare di arrecare danni al motore,
  • Errori più comuni nell'elaborazione dei motori,
  • Errori più comuni nell'elaborazione delle testate,
  • Tips & Tricks
  • Foto di motori ad alte prestazioni (High Performance Engines appunto!) 
  • Centraline e gestione elettronica,
  • Turbo e loro modifiche,
  • tanto altro ancora bolle in pentola!!

Ti invito a navigare gli articoli pubblicati in questo blog, troverai molte info interessanti che accresceranno la tua sete di conoscenza tecnica motoristica ad alte prestazioni!! 

Non andare via senza aver dato uno sguardo più attento ai contenuti, ti garantisco che non te  ne pentirai!

Con queste conoscenze, potrai fare un grande passo avanti nella tua preparazione tecnica, sia tu un fanatico del fai da te o un meccanico!!  

Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato dei nuovi articoli e leggerli appena li pubblicherò!!

Se avete critiche, dubbi, domande, perplessità o desiderate che scriva su un argomento tecnico o pratico di vostro interesse, non esitate a contattarmi!!


Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato degli articoli del blog!